Giuseppe Maglio

Spread the love

“(…) serbo sempre un grato e bellissimo ricordo della Svizzera: in quel periodo il mondo era in fiamme, ma per la nostra incoscenza di bambini e ragazzi quello è stato un periodo felice, pensiero condiviso da tutti quelli che come me hanno avuto la fortuna di essere ospiti delle famiglie sia di cittadinanza svizzera sia di emigrati in Svizzera.”

da “Il paese del pane bianco” (Grossi. Domodossola, 1994)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *